Buoni Propositi per l'Anno nuovo: nessuno

mercoledì, dicembre 26, 2018

Si sta chiudendo un anno per il quale non avevo messo nero su bianco i miei buoni propositi. Un 2018 che mi ha cambiato la vita e regalato tanto e per questo nemmeno quest'anno mi dedicherò ad elencare quello che desidero, forse anche perché non ho granché da chiedere di più di quello che già ho.
E' stato un anno intenso, partito in sordina e che invece mi ha portato a conquistare molti obbiettivi che avevo accantonato da tempo. Ero partita proseguendo la mia attività da free-lance con entusiasmo, anche se il desiderio di trovare un impiego in azienda mi ha sempre accompagnato. Avevo finalmente sistemato e arredato ad hoc il mio ufficio in casa, con una sedia professionale e una grande scrivania. 
Allo scadere del tempo che mi ero data per selezionare proposte di lavoro in linea con le mie competenze si è affacciata un'opportunità che si è rivelata ideale. Dallo scorso febbraio ho un lavoro che mi piace, che mi fa crescere ogni giorno, che mi dà soddisfazioni e che mi mette in gioco, in un ambiente che è una grande famiglia. Non credo di poter voler altro. 

E quel che non è lavoro, va di pari passo, alla grande. Famiglia, amici, interessi, viaggi e tempo libero. In qualche modo riesco a far combaciare tutto e a godermi ottimi momenti di qualità per tutto quel che rende la vita speciale

Non mi resta che dire grazie a questo 2018 che mi ha donato molto e confidare che anche il prossimo anno sia al pari. Non credo di aver bisogno di niente più di quello che già possiedo e forse questo è il regalo migliore di sempre, quello che forse non tutti possono dire. Ti aspetto con entusiasmo 2019!

P.S. Comunque si qualche obbiettivo extra per l'anno nuovo ce l'ho: gestire meglio il tempo libero per realizzare il mio sogno nel cassetto numero 1. 

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe